Gli alberi di tutti

Un gruppo di cittadini, il Comitato verde Santa Rosa, insieme all’ordine degli agronomi e degli architetti, ha organizzato una interessante giornata di studio sugli alberi e la città; si è parlato dell’importanza che gli alberi assumono nella qualità della nostra vita, perché migliorano gli spazi, agiscono sul microclima, mitigano l’inquinamento, arricchiscono la biodiversità e, a tutti gli effetti, appartengono al paesaggio, sono parte della nostra identità.
 
Nel ringraziare loro per questa mobilitazione che ha portato a Lecce importanti relatori, e che speriamo abbia effetti positivi per ribaltare l’attuale inerzia dell’Amministrazione nella cura dei nostri spazi verdi, vorremmo dare qui un contributo all’iniziativa.

Il Comune di Lecce, rispondendo ad una sollecitazione della Regione Puglia del marzo scorso, ha avviato il censimento degli alberi monumentali del Corpo Forestale dello Stato. Pochi sanno che questo censimento, per legge, deve svolgersi con il coinvolgimento anche di cittadini e associazioni, esperti conoscitori della città. Sul sito del Comune non abbiamo trovato nessuna informazione, vi segnaliamo qui che, invece, sul sito dell’Ordine degli Architetti – nella sezione News – chiunque può scaricare i moduli e le linee guida per partecipare al censimento. (Scarica tutto qui)

Chissà che in questo elenco non vadano segnalate anche alcune delle incredibili alberature cresciute nella foresta urbana della cava di via San Cesario che abbiamo proposto di individuare come bene culturale.
 
Lecce è tra le città con la percentuale più bassa di aree verdi sulla superficie comunale e di aree verdi pro capite; in più non si è ancora dotata di nessuno strumento di gestione e pianificazione delle aree verdi urbane esistenti e future, lasciando ancora all’ improvvisazione il nostro patrimonio vegetale.

Per questo due mesi fa abbiamo depositato una mozione, iscritta nell’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale, con la quale proponiamo all’amministrazione l’avvio di un importante strumento di governo e tutela del verde urbano, segnalato ieri anche dagli agronomi: il piano del verde, il regolamento del verde, il censimento del verde.

Noi daremo il nostro contributo perché da questa iniziativa si possano avere ricadute positive in termini di consapevolezza, strumenti e pratiche.

Rita Miglietta
Lecce Città Pubblica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.