Questa fiera è una camera a gas

la Fiera di Natale – con le sue bancarelle – è un’offerta per definizione rivolta ai pedoni.
Andrebbe quindi organizzata in uno spazio interdetto alle auto per due ragioni:
incentivare i consumi degli operatori, in uno spazio mercatale protetto e separato dal resto delle attività commerciali;
salvaguardare la salute dei clienti, consentendo loro di muoversi in sicurezza e al riparo dei gas di scarico.

La scelta di Via Marconi e via Cavallotti – e la decisione di non intervenire sulla circolazione – è in perfetta contraddizione con queste premesse di buon senso. Ma pienamente coerente alle scelte politiche di questi anni in tema di mobilità.

Eppure gli spazi idonei ci sono. Su tutte l’area di Settelacquare, area commerciale abbandonata al proprio destino e che invece sarebbe ideale insieme al vicino Mercato multietnico.

Non mancano le alternative. Semmai la voglia e il coraggio di cambiare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.